L’INCA apre sportelli all’estero dedicati alla nuova migrazione

Eleonora Medda
By Eleonora Medda ottobre 31, 2017 17:24

L’INCA apre sportelli all’estero dedicati alla nuova migrazione

Related Articles

Dalla metà di ottobre, l’INCA presenta una grande novità per i giovani italiani all’estero: quattro sportelli dedicati esclusivamente a loro, ai loro bisogni, alle necessità che incontrano nei nuovi Paesi in cui si recano.

A Barcellona, a Bruxelles, a Londra e a Parigi, due pomeriggi a settimana saranno dedicati all’assistenza verso la “nuova emigrazione”.

BRUXELLES
Martedi e giovedi dalle 14 alle 17
(e tutti i giorni su appuntamento)
Rue de la Loi 26 – 6° piano
Tel: +32.2.280.14.39
sportellobruxelles@inca.it

I servizi di cui potresti avere bisogno:

– diritto di accesso,  soggiorno e permanenza sul territorio

– consulenza sui contratti di lavoro

– consulenza sui contratti di affitto

– consulenza sulla fiscalità locale

– assistenza su contributi e assicurazioni

– diritti della salute (malattia, danni da lavoro, malattie professionali…)

– informazioni su corsi di lingua

– consulenza e assistenza alla “genitorialità” (assegni familiari e maternità)

– accesso alla sanità locale

– disoccupazione

– riconoscimento titoli di studio

– doppia imposizione fiscale

– aiuto sulle pratiche consolari (AIRE, carte d’identità e passaporti, anagrafe, stato civile, codice fiscale…)

– informazioni e gestioni presso i comuni italiani (estratti di nascita, matrimonio, stato di famiglia…)

– accesso e diritto alle prestazioni sociali locali (nazionali e comunali)

– assistenza pratiche burocratiche con enti locali

– aiuto all’inserimento nella vita sociale e culturale del Paese di accoglienza

…e un aiuto per tutti i bisogni che sarai tu a farci scoprire.

 

 

Foto Sportello

Eleonora Medda
By Eleonora Medda ottobre 31, 2017 17:24